Ultima chiamata per non cestinare la stagione

Ultima chiamata per non cestinare la stagione

Immaginate di essere in un aeroporto, pronti a godervi le meritate vacanze, ad aspettare il vostro volo per Ibiza con il vostro cappello di paglia e l'immancabile costume floreale.

Mentre completate l'ultima diagonale del cruciverba dell'estate, sentite un gran trambusto al gate per Barcellona.

I soliti ritardatari? Forse, o più semplicemente quei piloti che in Catalogna hanno l'ultima occasione per salire sull'aereo dei fighi, quello che decreta se una stagione è da definirsi positiva o da cestinare senza ritegno.

I protagonisti di questo (pessimo) articolo sono scontati : il primo non si imbarca in prima classe da ormai quattro anni e affinché prenda questo aereo c'è bisogno di un piccolo, grande miracolo.

Non che un nove volte campione del mondo non sia capace di certe cose, specialmente in questo circuito, ma se Rossi vuole provare a giocarsi questo mondiale qui ha l'ultima occasione per farlo.

Il secondo è quel Pol Espargarò che molti davano già con il titolo di campione del mondo Moto2 in tasca.

Niente di più sbagliato, visto che 'Polyccio' dopo cinque GP si trova a -47 dalla lepre Redding con in tasca solo un contratto MotoGP con Yamaha Tech3 (che non fa poi così schifo, anzi). Anche per lui, ultima chiamata mondiale all'imbarco di Barcellona.

Che dire poi di Stefan Bradl, miglior rookie della classe regina lo scorso anno e mesta comparsa in questo inizio di stagione. Il tedesco che ha sempre il broncio questa volta ha ragione a non sorridere: l'obiettivo era entrare in HRC, ora rischia di far parte solamente del club dei 'buoni, ma non troppo.'

Ci mettiamo anche la Ducati? Massì, mandiamo in coda al check-in anche il povero Dovi. Perchè se è vero che gli uomini in rosso erano preparati a soffrire ad inizio stagione per poi iniziare a colmare il gap con i primi usando la GP 13 'evo', è anche vero che la GP 13 'evo' scesa in pista con Pirro e provata dagli ufficiali pare la sorella gemella (siamese) di quella che al Mugello, test track Ducati, si è presa 20'' dal vincitore.

Per loro (e diversi altri), il Gp di Catalunya è l'ultima chiamata per una stagione all'altezza delle aspettative.



comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Tastiera di traverso


Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Particolari 2013...

Particolari 2013...
in In blog Veritas

KYMCO e Assistance 24h: nuova polizza Motoplatinum

KYMCO e Assistance 24h: nuova polizza Motoplatinum
in Assicurazioni moto